Global Game Jam

2016

Cos'è la Global Game Jam

La Global Game Jam è un evento annuale sullo sviluppo di videogiochi realizzato in contemporanea mondiale presso centinaia di sedi accreditate ed è la più grande game jam al mondo. L’edizione del 2014 ha visto la partecipazione di 488 sedi accreditate con 23198 sviluppatori registrati appartenenti a 72 nazioni. La Global Game Jam inizia con l’annuncio del tema, lo stesso per tutti i partecipanti che hanno a disposizione 48 ore per sviluppare un videogioco che interpreti in maniera originale il tema della jam. Ma la Global Game Jam non e’ solo una sfida e’ un evento divertente dove conoscere tantissime persone di estrazione diversa (programmatori, artisti, musicisti, disegnatori, ecc.) che condividono la stessa passione per i videogiochi. E’ anche un occasione per creare giochi bellissimi che possono anche diventare prodotti commerciali.

Perchè devo partecipare

Sei uno sviluppatore? Global Game Jam è una festa dove incontrerai altri appassionati di ciò che piace fare a te! Saranno presenti alcune tra le software house più importanti della Sicilia, insieme ad alcune case nazionali e a diversi investitori: avrai possibilità di scambiare i tuoi contatti con tutti! Attenzione: i posti sono limitati, non dimenticare di registrarti!

La nostra storia

Innovazione, Collaborazione, Sperimentazione: sono queste le tre parole chiave che definiscono in pieno la Global Game Jam, evento annuale globale dedicato allo sviluppo di videogiochi. Un'esperienza sociale lunga un weekend: tre giorni da trascorrere insieme, per sviluppare un videogioco, in centinaia di location in ogni parte del mondo. Catania è stata la prima città in Italia ad organizzare la GGJ. Dal 2010 ad oggi l’Associazione E-Ludo Lab ha coinvolto più di 5.000 siciliani e non solo. Diverse le location che hanno ospitato l’evento: 2010 e 2011 - Facoltà di Ingegneria di Catania, 2012 - Vecchia Dogana, 2013 - Centro Culturale Zo, 2014 e 2015 – TIM #WCAP Catania. Ogni edizione è stata caratterizzata da un tema diverso. Il tema dell’edizione 2009 era “Finché restiamo insieme saremo sempre lontani dai problemi”: così, gran parte dei giochi realizzati richiedevano collaborazione e interazione nella stessa partita. Il tema 2010 era “A key, a monkey or a donkey“; nel 2011: “Extinction“; il tema 2012 era un’immagine; il tema 2013 era un suono; il tema del 2014 era una frase; il tema del 2015 è stata una domanda: “What Do We Do Now?” La scelta di un tema comune crea un filo conduttore tra i diversi progetti e stimola sessioni di brainstorming e nuove idee dei partecipanti.

Come partecipo

Sviluppatori, programmatori, grafici, modellatori, animatori, designer, scrittori, musicisti pronti per realizzare il vostro gioco in 48 h? Effettua la registrazione compilando il form al link di fianco e stampate il vostro Virtual Ticket che mostrerete il primo giorno durante l’accreditamento!
*Il form di registrazione è valido anche per gli sviluppatori di Gioco da Tavolo!



La #ggjct16 si terrà da venerdì 29 a domenica 31 gennaio presso i locali di TIM #WCAP Catania in via Novara, 59 - angolo via Quieta. INGRESSO LIBERO

Chi Siamo

L'organizzazione della manifestazione Global Game Jam - chapter Catania è a cura dell'Associazione Culturale e Ricreativa E-Ludo Lab
L'Associazione nasce con lo scopo di avvicinare le persone al mondo del (video)gioco, dei media digitali e delle loro interconnessioni. Eventi culturali , happening, convegni, seminari e Jam sono state da sempre il nostro modo di far incontrare innovazione, tecnologia, talenti e territorio.

Per comunicare con noi utilizza i seguenti contatti.

Area Aziende: Se sei un'azienda, un libero professionista o un privato che desidera proporre nuove e stimolanti collaborazioni scrivi a cv[@]globalgamejam.it

Area Stampa: per informazioni, approfondimenti e materiale video-fotografico è possibile contattare il seguente indirizzo press[@]globalgamejam.it

Informazioni generali: per qualsiasi altra informazione contattaci a info[@]globalgamejam.it

I nostri partner

Questo sito è come il lato oscuro....abbiamo i cookies (read more...)